09.01.2013, dickmarty, in Attualità

Attualità

2009321_2847.jpg

L'action au service de la collectivité n'est donc ni avilissante ni vaine. La politique n'est donc pas corruptrice par nature. Le pouvoir n'est pas par essence pervers. Il est ce qu'on en fait.
Jean Lacouture
(in: Pierre Mendès France)

 

 

Incarico da parte dell'Unione Ciclistica Internazionale Presidente di una commissione verità

Prize for Freedom: Strasburgo 11 dicembre 2013 

Università di Neuchâtel: in merito alle polemiche che hannop investito l'ateneo e alla mia decisione di non sollecitare un nuovo mandato quale presidente del Consiglio dell'Université, segnalo:
- una mia ricostruzione dei fatti
- l'articolo-intervista in Le Temps del 26 settembre 2012
- il mio discorso al Dies Academicus del 3 dicembre 2012
- la traccia del mio intervento alla seduta del 13 giugno 2013 dell'Assemblea dei professori (Senato)
- l'intervista rilasciata al quotidiano economico L'AGEFI del 3 ottobre 2013

Giura :intervista sulla vicenda del Giura nell'inserto speciale in occasione del 150° del Journal du Jura del 27 settembre 2013 e La liberté del 21 novembre 2013.

Intervista del mese in Xecutives.net The Swiss Mangement Network

Spionaggio USA, ipocrisia europea: intervista alla Deutschland Funk del 9 luglio 2013

Club 44 di La Chaux-de-Fonds: conferenza al mitico Club 44, titolo: Justice est faite ! Un'analisi dell'evoluzione preoccupante nelle democrazie occidentali nel nome della guerra al terrorismo

 Giura: 11 giugno 2013 conferenza all0albergo Bellevue sotto l'egida della Società Svizzera Public Affairs sul processo di risoluzione della Questione del Giura

Giornata mondiale contro la tortura: 26 giugno, vedi un breve e significativo messaggio video

Democrazia contro i Diritti dell'Uomo: partecipo a una tavola rotonda, mercoledì 17 aprile 2013 all'Università di Berna

Giura, verso la soluzione? Due interviste sulla procedura in corso della Question Jurassienne, nella Berner Zeitung del 23 gennaio 2013 e del Bund del 25 gennaio 2013.

Droga e terrorismo: conferenza il 23 gennaio 2013 alle 20'00 all'albergo Pestalozzi a Lugano; due fenomeni che spaventano e inducono a scelte inappropriate 

Conferenza a Grenoble: il 21 gennaio 2013 parlo all'Institut Jean Monnet de droit européen de l'Université Pierre Mendès-France di Grenoble sul tema "L'Etat de droit trahi: quand les démocraties recourent à des moyens illégaux au nom d'une prétendue sécurité".

Dieci anni or sono: la rivista VERIFICHE riproduce un articolo che ho pubblicato dieci anni or sono. Beh, devo ammettere che l'ho riletto con interesse e non cambierei una sola virgola. Vedi --> Pubblicazioni --> Politica ticinese

Strasburgo condanna la politica antiterrorismo : il 13 dicembre 2012, la Corte europea dei diritti dell'uomo ha condannato la Macedonia per aver consegnato Kaled El-Masri alla CIA. Trasportato in Afganisatn, El-Masri fu torturato nella prigionedi Bagram, per poi essere rilasciato, senza una parola di spiegazione, in Albania. La CIA sie era accorta che non si trattava della persona ricercata. Questa vicenda era stata dettagliatamente illustrata nel mio rapporto sulle prigioni segrete della CIA del 2007 ed ero pure intervenuto nell'ambito della procedura dinanzi alla Corte Suprema degli Stati Uniti. Vedi --> Cobnsiglio d'Europa --> Prigioni segrete della CIA e Renditions.

Missione in Maroco: trascorso una settimana nel mese di dicembre 2012 per conto dell'Organizzazione Mondiale contro la Tortura. Si trattava di valutare i prograssi del paese in materia di tortura e di rispetto dei diritti umani per poi fare un rapporto critico al Consiglio dei diritti dell'uomo dell'ONU a Ginevra. Il paese ha fatto progressi notevoli a livello di leggi, progressi che ancora non si sono realizzati a livello pratico, specialmente nelle prigioni e nei posti di polizia. Ciò concerne specialmente gli oppositori al regimi o supposti tali. Ho avuto numerosi incontri con le più svariate personalità del governo e della società civile.

Membro della giuria dei Solothurner Filmtagen, la più importante manifestazione dedicata al cinema svizzero. Si svolgerà dal 24 al 31 gennaio 20'13.

Missione a Haiiti: ho trascorso due settimane a Haiti nel corso del mese di novembre 2012, il paese più povero di tutto l'emisfero nord. La storia del paese è nel contempo glorioso e tragica: prima repubblica nera, proclamata nel 1804 dopo aver buttato a mare i soldati di Napoleone, il paese è stato vittima dell'attegiamento neo-colonialista delle grandi potenza, di una sequela di catastrofi naturali e dall'incapacità di produrre una classe politica seria. Tre anni or sono un terribile e devastante terremoto. Ho visitato i progetti dell'ONG svizzera HELVETAS: progetti nell'ambito dell'acqua potabile, della protezione e sviluppo del bosco e della protezione dei bacini embriferi (quando fu scoperta Haiti - fine del XV. secolo - l'isola era ricoperta a 95% da boschi; nel 1804 la copertura era ancora del 71%; oggi arriva a mala pena al ... 2%, con devastnti conseguenze per la poplazione e le culture a valle). I progetti di HELVETAS sono molto interessanti poiché si poggiano su una stretta collaborazione e intenso coinvolgimento delle comunità locali. La situazione del paese è tuttavia drammatica. Le centinaia e centinaia di organizzazioni pubbliche e private di aiuto non sono coordinate tra di loro e hanno provocato un'economia aleatoria e demotivante. Lo stato è quasi totalmente asente.

Dies Academicus dell'Università di Neuchàtel, sabato 3 dicembre, testo del mio intervento

Colloquio su Umanesimo e saperi - Pluralità e federazioni dedicato a giuseppe Vedovato "costruttore dell'Europa" all'USI, 26 ottobre 2012. Ho parlato della Svizzera e l'Europa dei valori

Viaggio di studio in Corea del Nord e Cina
 
 Viaggio di grande interesse (ottobre 2012). Vedere con i propri occhi e ascoltare con le proprie orecchie: la realtà appare diversa da quanto suggerito da quanto lettosentito in precedenza!

 Responsabilità delle multinazionali: intervenuto al Convegno sul tema organizzato dal Dipartimento federale degli affari esteri. Vedi rendiconto di Swissinfo e intervista sulla rivista Bilan del 19 settembre 2012

Appello alla Novartis: ho sottoscritto l'appello rivolto alla Novartis in relazione alla causa che ha avviato in India contro la legge sui brevetti. In gioco vi è l'assistenza ai malati senza mezzi finanziari. Vedi l'appello di Médecins sans Fromntières

Youssef Nada completamente riabilitato: la Corte europea dei diritti dell'Uomo ha accolto il ricorso di Youssef Nada e ha condannato la Svizzera, rea di aver violato suoi diritti fondamentali. Una vittoria per la giustizia, Sul tema avevo presentato un'interpellanza nel 2005 e una mozione alle Camere federali, oltre che un rapporto adottato dall'Assemblea Parlaentare del Consiglio d'Europa. Vedi --> Parlamentp --> Altri Temi

Premio per la Dignità Umana attrtibuito dalla Fondazione Tertianum. Laudatio da parte dell'ex-Consigliera Nazionale Lili Nabholz.Vedi rendiconto della cerimonia.

Federalismo e fusione cantonali: alcune riflessioni fatte al telefono (durante un'escursione sulle montagne Vallesane) sul tema del federalismo e della necessità di avere cantoni più grandi e più forti: Corriere del Ticino del 7 agosto 2012.

Traffico di organi: vale la pena segnalare tre articoli di Jean-Arnault Dérens pubblicati sul sito di giornalismo investigativo Mediapart. Vedi --> Consiglio d'Europa --> Kosovot

Galleria del San Gottardo: nella sua seduta del 28 giugno 2012, il Consiglio federale riprende un'idea lanciata a suo tempo da due mozioni del Consigliere nazionale Abate e da me al Consiglio degli Stati il 2 ottobre 2008; raddoppio con corsia semplice per evitare le interruzioni di traffico e assicurare una accresciuta sicurezza. --> Parlamento --> Per il Ticino

Laudatio per Peter Arbenz: in occasione dell'Assemblea generale di HELVETAS Swiss Cooperation che si è tenuta a Winterthur il 23 giugno 2012 i soci della più importante organizzazione non governativadi aiuto allo sviluppo ha preso congedo del suo presidente Peter Arbenz. Ho pronunciato la sua laudatio (deutsch) - (français)

Ethos Academie: è stata fondata l'associazione Ethos Academie che sosterrà la Fondazione Ethos nella sua azione per una visione etica nell'economia e nella conduzione delle aziende. Sono stato eletto presidente dell'associazione. Vedi il commento del Tagesanzeiger del 23 giugno 2012.

Conferenza a Palermo: l'8 giugno 2012, invitato dalla International Association for Humanitarian Medecine, ho parlato sul tema "Diritti dell'Uomo: tra speranze e disillusioni".

Rapporto Giustizia Canton Svitto: presentato il rapporto in occasione della conferenza stampa, il 9 maggio 2012. Vedi resoconto della SF 1, 10 x 10 e il commento della Neue Luzerner Zeitung del 10 maggio 2010

Devine qui vient dîner? Invitato alla trasmissione della Radio Romanda RTS, lunedì 30 aprile 2012, tra le 20'00 e le 21'00

Giustizia internazionale: intervenuto a un colloquio sulla giustizia internazionale, organizzato a Strasburgo il 27 aprile 2012 dall'Association de Formation et de Recherche sur les Droits de l'Homme.

Missione in Tunisia: dal 7 al 10 febbraio 2012 per l'Organizzazione Mondiale contro la Tortura per collaborare all'elaborazione del passato - il vecchio regime ha usato sistematicamente la tortura negli ultimi decenni - e per mettere in atto un piano di prevenzione. Ho avuto la facoltà di incontrare diversi ministri dell'attuale Governo di transizione. Vedi Le Figaro dell'8 febbraio 2012., la mia intervista su Swissinfo in italiano, français e Deutsch.

Quel che doveva capitare ... : Quando si è trattato di eleggere la nuova Autorità di sorveglianza del Ministero pubblico della Confederazione, ero andato alla tribuna per mettere in guardia i colleghi contro la candidatura di un candidato pproposto dall'UDC, membro della direzione generale della Banca Wegelin. A suo posto avevo proposto un docente universitario di diritto costituzionale. Non fui seguito. Vedi il mio intervento del 28 settembre 2010. Il resto è storia attuale: vedi un articolo della Aargauer Zeitung del 3 febbraio 2012 e una mia intervista nello stesso numero. Ogni ulteriore commento guasterebbe.
Quello che è capitato con la Wegelin npon è altro che un disastro annunciato. Banchieri irresponsabili e parlamento poco responsabile: avevo messo in guardia contro il rifiuto di trattare lo scorso settembre il Trattato di doppia imposizione con gli Stati Uniti. Avevo detto che non ero pronto ad assumere tale responsabilità. Vedi il mio intervento del 21 settembre 2011.

Giustizia e politica : Gian Carlo Caselli e Armando Spataro, due magistrati di fama internazionale a Lugano la sera del 31 gennaio. Sulla sera vedi, tra altri, Ticino Libero. All'inizio della manifestazione vi è stata una protesta rumorosa con degli striscioni per protestare contro il PM Caselli che, nelle sue funzioni di magistrato, ha dovuto prender provvedimenti contro autori di reati commessi nell'ambito di manifestazioni violente contro la costruzione della linea ferroviaria veloce nei pressi di Tporino. Da rilevare che:
- la RTSI ha riferito degli "incidenti", ma ignorando totalmente la serata. Il servizio pubblico ritiene manifestamente che il taglio dei nastri, con i soliti taglianastri, è prioritario rispetto a temi futili come la lotta al terrorismo, alla mafia e ai rapporti tra magistrati e politica;
- il Capo del Dipartimento delle Istituzioni ha pubblicamente dichiarato, in merito a tali disordini, che gli organizzatori avrebbero dovute prendere i necessari provvedimenti di prevenzione. Si fosse informato, avrebbe saputo che il responsabile del servizio competente della Polizia cantonale è stato avvertito per scritto il 29 dicembre 2011, con ulteriore conferma il 28 gennaio 2012. E forse, ma è certamente troppo chiedere, ci si poteva aspettare qualche parola di rincrescimento per l'accaduto nei confronti dei due magistrati ospiti.;
- ritengo l'intervento della Polizia adeguato e professionale;
- la manifestazione è durata pochi minuti, il resto della serata due ore e mezzo. Per chi volesse seguire qualche stralcio della serata, a difetto del costoso servizio pubblico, può andare su www.youtube.com: tre rirpese intitolate - Mafia e terrorismo, - Giancarlo Caselli-Perché a Palermo?  - Armando Spataro-La Magistratura e i politici.

L'Illustré: interviste dell'11 gennaio e del 12 gennaio 2012 in due riviste, una cattolica, l'altra protestante----> Ritratti

Giura: bilancio dopo un anno di presidenza dell'Assemblée Inter Jurasienne, vedi Journal du Jura del 10 dicembre 2011.

Carceri segrete : più di cinque anni dopo aver affermato nel mio primo rapporto del 2006 che persone erano state detenute illegalmente anche in Romania - ciò che è sempre stato contestato non senza attacchi personali - ecco che la verità si fa strada. Allora, nella conferenza stampa del 2006, rispondendo al concerto di critiche, avevo risposto che ero tranquillo e confidavo della "dinamica della verità".  --> CIA Carceri segrete

Interviste in La Regione del 23 novembre 2011, Corriere del Ticino del 24 novembre 2011 e del Courrier dell'8 dicembre 2011.  vedi Ritratti

Diritto senza frontiere: aderisco alla campagna lanciata da una cinquantina di ONG per chiedere una regolamentazione per disciplinare la responsabilità delle ditte multinazionali nel Terzo monso. Intervista.

Consegna Premio Fischhof: 25 ottobre 2011, testo del discorso e resoconto.

Premio 2011 della Thomas-Dehler-Stiftung : attribuito il premio della Thomas-Dehler-Stiftung a Monaco di Baviera con la laudatio della Ministra federale della Giustizia, Sabine Leutheusser-Schnarrenbergee. Vedi la motivazione --> Biografia. Vedi anche Der Spiegel del 24 ottobre 2011.

DIES ACADEMICUS dell'Università di Ginevra, 14 ottobre 2011: Toni Morrison, Premio Nobel di letteratura e Dick Marty parlano dei diritti dell'uomo e ricevono il Dottorato honoris causa. La mia allocuzione sul tema dei diritti dell'Uomo: Entre espoirs et désenchantements: l'éternel retour?

Ritratti a seguito della partenza del Consiglio degli Stati e dal Consiglio d'Europa --> Ritratt

Abuso del segreto di Stato: l'Ultimo rapporto al Consiglio d'Europa ---> CE Altri Temi

Intervista sul 9/11 sul Tagesanzeiger del 7 settembre 2011 e partecipazione alla trasmissione di RETE DUER Moby Dick del 10 settembre 2011

Elezioni federali: il Club Helvétique ha pubblicato un appello (en français e auf Deutsch) per richiamare a un maggior rispetto e tolleranza nel dibattito democratico, appello che ho sottoscritto.

11 Settembrre: a dieci anni degli attentati, un presa di posizione del Commissario dei Diritti dell'Uomo del Consiglio d'Europa che cita il mio rapporto sulle carceri segrete (texte français - texte anglais). Vedi anche Consiglio d'Europa --> CIA - Carceri segrte

Eletto alla Vice-presidenza dell'organizzazione Mondiale contro la Tortura (com Français, comm English).

Palestina: per il riconoscimento dello Stato della Palestina; sottoscritto un appello nella NZZ del 20 agosto 2011.

Premio Fischhof: il premio Fischhof 2011, attribuito dalla Fondazione contro il razzismo e l'antisemitismo e la Società per le minoranze in Svizzera è stato attribuito a Claudia Kaufmann e a Dick Marty

 Audizione Parlamento Europeo: il 7 luglio 2011 sono stato sentito dalla Commissione LIBE (Giustizia) del Parlamento Europeo, in particolare sul seguito dei miei rapporti sulle carceri segrete della CIA, la situazione dei diritti dell'uomo nel Caucaso del Nord e sul traffico di organi in Kosovo. Una giornalista dell'agenzia germanica DPA - che mi definisce "Europe's top human rights watchdog"!- riferisce di uno scambio di battute al termine dell'audizione.

 To Big to Fail : nuove norme della legge sulle banche per evitare che lo Stato debba intervenire in caso di crisi. Sono stato relatore --> Parlamento --> Varia finanz

 Neuchâtel - Xamax e Cecenia : ho detto la mia sulla polemica in corso ----> Consiglio d'Europa ----->  Cecenia, Caucaso del Nord

FIFA  C'è chi ha fatto il mio nome per fare ... ordine in seno alla FIFA: intervista di Guido Tognoni alla televisione SF del 2 giugno 2011.

Amnesty International festeggia i 50 anni: il 28 maggio 2011 con Paolo Bernasconi

2011528_foto.jpg

Giudice Giorgio Malinverni a Lugano: Il Giudice Malinverni, giudice svizzero (ticinese!) alla Corte europea dei diritti dell'Uomo, parlerà venerdì 6 maggio, alle 17'00, all'Aula Magna dell'USI. La Corte di Strasburgo è l'ultima istanza a tutela dei nostri diritti fondamentali. La manifestazione ha luogo nel quadro della rassegna "Il Ticino incontra l'UE"

Conferenza all'Università di Ginevra: "Etat de droit et abus d'Etat" , mercoledì 4 maggio 2011. Testo della conferenza ---> Pubblicazioni ---> Società ...

Marty non ha chiesto la deroga al PLR per un nuovo mandato agli Stati:la notizia é oggetto di qualche commento nelle rubrica --> Personale --> Ritratti

Riunione straordinaria antiterrorismo dell'ONU a Strasburgo: rilasciata una dichiarazione --->COE --> Carceri segrete

Elezioni cantonali ticinesi: "Attenti alla cena", articolo pubblicato il 4 aprile 2011, --> Pubblicazioni ---> Politica ticinese

Libro sulle liste nere Viktor Kocher ha pubblicato un libro sul tema delle Liste Nere contro il terrorismo. Analizza anche l'azione politica di denuncia che ho condotto contro questi strumenti opachi e contrari ai principi di uno Stato di diritto. Appena pubblicato il libro, Viktore Kocher, stimato corrispondente della NZZ presso le Organizzazioni internazionali a Ginevra e specialista del medio Oriente è deceduto in un incidente in montagna. Il libro sarà presentato, unitamente a una commemorazione dell'Autore a Zurigo il 23 maggio 2011. Vedi anche COE --> Liste Nere

 Grazie a WIKILEAKS : confermate le pressioni americane e il doppio linguaggio del Consiglio federale nella vicenda delle Carceri segrete della CIA, nonché i tentativi di screditare il mio lavoro e la mia persona. Vedi ---> CIA - Carceri segrete e renditions

 LA SOUPE ospite della trasmissione molto popolare della Radio Romanda del 13 febbraio 2011

Ospite della trasmissione MISE AU POINT della TSR, trasmissione del 30 gennaio 2011

Rapporto sui trattamenti disumani e traffico di organi nel Kossovo: ---> Consiglio d'Europa - Traffico organi

Testimone a Vienna: nel quadro del processo a carico di tre Ceceni accusati di aver assassinato un loro connazionale, oppositore del regime attuale e rifugiato a Vienna, sono stato sentito il 23 novembre 2010 come testimone-esperto dalla Corte criminale di Vienna, per illustrare la situazione socio-politica in Cecenia. Vedi --> Consiglio d'Europa --> Cecenia

Caso Rappaz: sciopero della fame in prigione, lasciarlo morire, nutrirlo con la forza oppure .... Intervista in: 24 Heures et Tribune de Genère dell'11 novembre 2010.  Partecipato pure, sempre sul tema, alla trasmissione della RSI Modem del 15 novembre 2010.

Dies Academicus dell'Università di Neuchâtel, 6 novembre 2010: allocuzione nella mia qualità di presidente del Consiglio dell'Università.

Giovanni Bassanesi : il 25 settembre 2010, commemorazione a Lodrino del volo su Milano di Bassanesi, 80 anni or sono. Sono intervenuti i professori Arturo Colombo, Paolo Favilli, nonché Werner Carobbio. Ho pronunciato l'allocuzione iniziale.

Europa: il 3 settembre '10, partecipato a un dibattito con la prof. Astrid Epiney e il prof. il prof Kurt Schiltknecht su DRS 2 (ascolto o podcast)

Corte dei diritti dell'uomo: articolo sulle sfide attuali della Corte nella rivista dei Giudici svizzeri --> Pubblicazioni --> Società, Giustizia, Terrorismo --> Indipendenza della giustizia

Politica della droga: intervista in uno dei principali quotidiani austriaci suscita grandi discussioni --> Pubblicazioni -Società giustizia - droga

NZZ am Sonntag: Dick Marty è ritenuto nel partito "incontrollabile" --> Personale - Dicono di me

Prigioni segrete della CIA Continuano le rivelazioni che confermano il mio rapporto del 2007; i politici e la stampa polacca mi avevano allora duramente attaccato, ora si trovano confrontati alla realtà: --> COE Prigioni segrete della CIA

1° agosto: inaugurazione del Vecchio Ospizio del San Gottardo e Festa nazionale sul Passo, alla presenza della Presidente della Confederazione.
--> No Profit 

 Cecenia

2010622_imageaffichage-1.asp.jpgEvento storico: Memorial e le altre organizzazioni di difesa dei diritti umani salutano il rapporto, i deputati russi non si oppongono, parecchi votano in favore all'Assemblea parlamentare del Consiglio d'Europa il 22 giugno 2010. Vedi anche Consiglio d'Europa --> Cecenia

Nuova Società Elvetica
Conferenza tenuta il 15 giugno 2010 in occasione dell'Assemblea generale della Nuova Società Elvetica e del Forum Helveticum sul mondo e i valori cha cambiano. Vedi: Pubblicazioni --> Politica

USA-UBS intervento agli Stati, il 3 giugno 2010: Parlamento --> Altri temi

Assassinato difensore dei diritti dell'uomo nel Congo
201066_p1060529.jpgRicevo la notizia dell'assassinio di Floribert Chebeya Bahizire: l'avevo incontrato lo scorso mese di febbraio in Congo ed ero rimasto impressionato dal suo impegno e dalla sua determinazione a favore della difesa dei suoi concittadini. Un'altra vittima della repressione. Ricordo con emozione questo uomo coraggioso.

Caucaso del Nord
Il rapporto che ho presentato alla Commissione del Consiglio d'Europa approvato all'unanimità, anche con il voto dei delegati russi. Vedi:  Consiglio d'Europa -->Cecenia - Caucaso del Nord

Presidente del Consiglio dell'Università di Neuchâtel
Il Consiglio di Stato del Canton Neuchâtel mi ha nominato Presidente del Consiglio dell'Università.La nomina mi ha molto sorpreso e onorato, l'acclamazione riservatami dal Gran Consiglio profondamente commosso. Vedi articolo in L'Expres del 31 marzo 2010.

Missione nel Caucaso del Nord
2010330_vmas.jpg  
Dal 21 al 28 sono stato in missione nel Caucaso del Nord - Inguscezia, Cecenia e Daghestan - per incarico dell'Assemblea parlamentare del Consiglio d'Europa. Si tratta di allestire un rapporto sulla situazione dei diritti dell'Uomo nella regione. Ho incontrato i presidenti delle tre repubbliche, le autorità giudiziarie e di polizia, nonché le ONG. Ho pure avuto l'occasione di intrattenermi con i genitori di molti giovani (Foto, scomparsi, uccisi e torturati: le loro testimonianze, rese con grandissima dignità, sono agghiaccianti ed esprimono disperazione per la mancata giustizia e il clima di impunità.A Mosca mi sono intrattenuto con le autorità federali, in particolare con il Vice Primo Ministro, competente per il Caucaso. L'attentato alla metropolitana è, purtroppo, la conferma del clima di violenza che continua a regnare. A proposito di questo attentato vedi il mio comunicato stampa del 29 marzo 2010.Il rapporto dovrebbe essere presentato in maggio (v. la corrispondente rubrica in Consiglio d'Europa)

Missione umanitaria n
2010320_p1000586.jpg
 Foto: Bambini in un campo profughi vicino a Goma.
Per iniziativa dell'Organizzazione Mondiale contro la Tortura, una missione si è recata nella regione dei Grandi Laghi del Congo, zona devastata da conflitti armati e da un clima di grande violenza specialmente contro le donne. Quali padrini dei Difensori dei Diritti dell'Uomo che, rischiando quotidianamente la loro vita, operano nella regione, mi sono recato nel Kivu del Nord e del Sud assieme a DIMITRI. Si trattava di raccogliere le loro testimonianze, di sostenerli e di girare un corto-metraggio, realizzato da Daniel Schweizer. Esperienza umana molto forte. Foto: arrivo a Bukavu con un elicottero delle truppe dell'ONU.

2010228_p1000682.jpg

Sessione a Strasburgo
Il 25 gennaio 2010 sono stato eletto - elezione combattuta con un deputato britannico - presidente dell'importante Commissione del Monitoring degli obblighi e impegni assunti dagli Stati membri. Intervenuto nel dibattito su Giustizia e corruzione con uno scontro polemico con un deputato italiano. Una giornalista di SWISSINFO è venuta a Strasburgo e ha fatto un ritratto.. Ulteriore conferma delle idee in materia di Liste nere: la Corte suprema britannica assume una chiara posizione di condanna.

Sequestrati di Guantanamo in Svizzera
Cosa ne penso? Ho inviato un mail al presidente del Governo del Canton Giura.

Colloquio internazionale a Kinshasa
Dal 10 al 12 dicembre 2009 si è svolta a Kinshasa la Conferenza parlamentare internazionale sulla Giustizia e la Pace nella Repubblica Democratica del Congo, nella regione dei Grandi Laghi e nell'Africa Centrale. Mi è stato chiesto di intervenire sul tema della giustizia internazionale e sulla lotta all'impunità.

Minareti - immagine della Svizzera
Intervista di SWISSINFO del 10 dicembre 2009, giornata mondiale dei Diritti dell'Uomo.

Il caso di Alessandro
Alessandro è un bambino al centro di una vicenda allucinante. Vedi la mia interpellanza del 30 novembre 2009. Vedi ---> Parlamento - altri Temi

Presidenza Svizzera del Consiglio d'Europa
La Svizzera assume la presidenza del Consiglio per un periodo di sei mesi. Per maggiori informazioni e mie interviste sul tema - in particolare nella NZZ - vedi più avanti --> Consiglio d'Europa

Viaggio di studio in Siria
20091119_p1000152.jpg il secondo viaggio ufficiale della mia presidenza ho scelto la Siria, paese poco, soprattutto mal conosciuto. Kissinger soleva dire che in Medio oriente non vi è guerra senza Egitto, ma non c'è pace senza Siria. Tra il 1° e il 7 novembre 2009 abbiamo avuto una lunga e interessante serie di incontri e di visite: gente del popolo, deputati, imprenditori e - fatto raro - anche il Presidente della Repubblica Bashar al-Assad. Il Presidente ci ha impressionato per il suo equilibrio, pacatezza e per il modo chiaro e trasparente nel rispondere a tutte ne nostre domande per oltre un'ora. Visitato anche la zona di confine nel Golan dove abbiamo incontrato il generale austriaco che comanda le truppe dell'ONU che presidiano il confine tra la Siria e il Golan siriano occupato da Israele. Impressionati anche dalla visita ai campi profughi palestinesi esistenti dal 1848 (foto a lato: due bimbi nel campo di Neirab dove vivono circa 18'000 persone). La Siria compie peraltro uno sforzo ammirevole a favore dei rifugiati palestinesi e irakeni. A Damasco e Aleppo minareti e campanili di chiese cristiane convivono pacificamente.

 Un altro assassinio
Il 25 ottobre avrei dovuto partire in missione per il Caucaso del Nord. Le Autorità russe hanno, una volta ancora rinviato il viaggio. Tra le altre persone che avrei dovuto incontrare, c'era Makcharip Abouchev., un critico del precedente presidente dell'Inguscezia e molto impegnato nella denuncia di crimini rimasti impuniti, opera, secondo lui, delle forze di polizia.È stato assassinato il 25 ottobre. Vedi la mia reazione pubblica del 26 ottobre 2009. Vedi anche sotto, in questa rubrica di Attualità, l'assassinio d Natalia Estemirova, che pure avrei dovuto incontrare.

Dibattito sui diritti popolari in Europa
Il 20 ottobre 2009 si è svolto al Monte Verità un dibattito moderato da Beat Allenbach sui diritti popolari in Europa. Partecipanti: CN Andreas Gross, Claudio Rossetti (direttore Fondazione Monte Verità) e Dick Marty. Il dibattito può essere seguito ancora in video.

Delegazione in Italia
Dal 6 al 9 ottobre 2009, una delegazione della Commissione di politica estera si è recata a Roma e in Sicilia per informarsi sui problemi posti dall'immigrazione illegale. Ho avuto anche un lungo e interessante colloquio con Lamberto Dini, presidente della Commissione affari esteri del Senato. Vedi il Comunicato stampa della nostra commissione. Sono pure intervenuto a una cerimonia commemorativa organizzata dal Senato italiano in occasione del 3. anniversario dell'assassinio di Anna Politkovskaïa. Sono pure intervenuti, tra gli altri, Giuliano Amato e Giuliano Ferrara. Vedi un resoconto della manifestazione. Sul problema della Cecenia vedi l'apposita rubrica.

L'ing. Youssef Nada cancellato dalla lista !
Dopo quasi 8 anni , l'ing. Nada è stato finalmente cancellata dalla lista nera del Consiglio di sicurezza dell'ONU. Un vicenda kafkiana. ---> Vicenda Nada ----> Altri temi

Lotta al terrorismo: sfide per la giustizia
Lo scorso 18 settembre sono intervenuto a un simposio internazionale a Firenze sul ruolo e le sfide della giustizia nella lotta al terrorismo 

Elezione al Consiglio federale
C'è chi mi vedrebbe come candidato alla successione di Pascal Couchepin. Vedi la rubrica --> Ritratti e, in questa pagina, più in baso. Sempre sotto Ritratti vedere come è andata.

28 a 0
La mia mozione che chiedeva che il nostro Paese non applichi più le sanzioni del Consiglio di sicurezza che non rispettano un minimo di garanzie è stata accettata con 28 voti a 0 dal Consiglio degli Stati l'8 settembre 2009, nonostante l'opposizione del Consiglio federale. Su tutta la problematica delle Liste nere, vedi la vicenda Nada.

Libia
Segnalo, senza ulteriori commenti una notizia del Corriere del Ticino del 29 agosto 2009. Inutile dire che non ne sono la fonte!

Carceri segrete CIA in Europa
Nuove rivelazioni di un ex agente della CIA: conferma dei rapporti che ho presentato nel 2006 e 2007. Vedi apposita sezione dedicata al tema (Consiglio d'Europa --> CIA Carceri segrete).

Caucaso del Nord: ancora morti
Una dirigente di un'Organizzazione non governativa umanitaria è stata  assassinata con suo marito in Cecenia. Con il Presidente dell'Assemblea parlamentare del Consiglio d'Europa e altri relatori abbiamo pubblicato, l'11 agosto 2009, una dichiarazione.. Devo recarmi nella regione in ottobre.

 1° Agosto
Discorso del 1° Agosto nel mio comune, a Fescoggia.

Manifesto per l'Europa
Molti parlano di via laterale. Noi parliamo di adesione all'Unione Europea. Tale è l'interesse della Svizzera. Il Club Helvétique ha pubblicato un Manifesto per l'adesione all'UE in italiano in La Regione, in francese in Le Temps e in tedesco in Das Magazin del 31 luglio 2009. 


2009717_10395.gif.jpg
L'assassino di Natalia Estemirova
Incaricato dall'Assemblea Parlamentare del Consiglio d'Europa di allestire un rapporto sulla situazione dei diritti dell'Uomo nel Caucaso del Nord, ho avuto più volte occasione di incontrare dei rappresentanti di Memorial : sono degli eroi. Avevo invitato Marina Esterimova alla prossima seduta della Commissione delle questioni giuridihe e dei diritti dell'uomo a Parigi il prossimo 1 settembre 2009 per testimoniare sulla situazione in Cecenia e nelle repubbliche vicine. L'hanno fatta tacere, vigliaccamente. Il suo impegno e il suo coraggio non saranno vani. Memorial continuerà a battersi per la verità e noi abbiamo il dovere di aiutarli. Vedi il nostro comunicato del 16 luglio 2009.

Censura ...liberale!
Invitato a mettere un testo a disposizione del servizio stampa del PLR Svizzero, ho inviato il manoscritto del mio intervento "Il n'y a pas de libéralisme sans valeurs" alla manifestazione elettorale del PLR di Neuchâtel lo scorso 11 marzo 2009. Con viva sorpresa ho dovuto constatare che sono stati pubblicati solo alcuni estratti nel Service de presse del PLR del 16 luglio 2009 presentando il testo come un discorso tenuto in occasione ... della Festa dell'Indipendenza di Neuch'atel). Insofferenza alla critica? Ogni ulteriore commento guasterebbe! Il mio discorso non ha in ogni caso impedito il PLR di Neuchâtel di vincere le elezioni ... E dopo qualche mese se ne accorge anche la stampa: L'express del 28 ottobre 2009.e il Partito replica il giorno dopo.

Le sfide mondiali della democrazia
Nell'ambito dei corsi dell'Università della demovrazia del Consiglio d'Europa dedicati alle sfide mondiali della democrazia, interverrò il 7 luglio 2009 a Strasburgo in un seminario dedicato al tema "Lotta al terrorismo e al crimine organizzato e rispetto dei diritti dell'uomo"

Disobbedire all'ONU
È ciò che propongo con una mozione del 12 giugno 2009. Vedi la sezione Parlamento - Altri temi, La vicenda dell'Ing. Nada.

Vacanza al Consiglio federale
A proposito di una eventuale candidatura, vedi quanto scritto nel libro appena pubblicato da Heiner Studer, nella sezione Ritratti.
C'è chi ha un'altra idea: leggo con sorpresa la WOZ del 18 giugno 2009 , tema ripreso il 3 sttembre 2009. Il Consigliere nazionale Andi Gross rilancia in La Regione del 5 settembre 2009.

Testimone dinanzi al Bundestag
CIA e Europa: dopo aver testimoniato al processo Abu Omar a Milano lo scorso 5 novembre, il 26 marzo 2009 ho deposto come testimone dinanzi alla Commissione d'inchiesta parlamentare del Parlamento della Germania: vedi la rubrica CIA - Carceri segrete e renditions

Guerra al terrorismo
Vedi intervista del Sonntagsblick del 22 marzo 2009 nella rubrica Pubblicazioni, sezione Società e Terrorismo

Conferenza: bandire l'impunità
Nel quadro del Consiglio d'Europa importante conferenza a Berlino il prossimo 23 marzo sul tema della lotta all'impunità. Sono chiamato a presiedere una delle sessioni della conferenza.

Razzismo: specchio di una società debole
Conferenza stampa a Bellinzona il 20 marzo 2009 per la presentazione del libro edito da Giampiero Casagrande, Educa al confronto - razzismo, scritto da Monique Eckmann e Miryam Eser Davolio. Un libro molto bello e da diffondere. Resoconto de La Regione.

Manifestazione elettorale a Neuchâtel
Grande serata PLR a Neuchâtel l'11 marzo 2009 in vista delle imminenti elezioni cantonali. Sono stato invitato a tenere l'intervento principale. Titolo: Il n'y a pas de libéralisme sans valeurs

UBS - Segreto bancario
Il Parlamento è stato solo chiamato a ratificare l'accordo concluso tra la Banca Nazionale, il Consiglio  federale e l'UBS. Una situazione molto insoddisfacente. Il dibattito agli Stati si è svolto il 9 dicembre 2008, anche con un mio intervento. Vedi anche il commento de Le Courrier del 10 dicembre 2008.
Vedi pure rubrica Pubblicazioni, sezione Politica federale   

Chiusura di Guantanamo
Il presidente Obama ha dunque deciso di chiudere Guantanamo e le carceri segrete. Non sarà impresa facile: contro molte persone detenute ormai da anni, le autorità americane non dispongono di alcuna prova a carico. Da tempo vorrebbero liberarle, ma non sanno dove mandarle: nel loro paese di origine non possono ritornare perché rischierebbero la morte o perhè il governo non vuole accoglierle. L'Europa ha collaborato alla messa in opera della politica USA anti-terrorismo - illegale e gravemente lesiva dei diritti fondamentali - ora collabori con la nuova amministrazione per ritornare a essere uno stato di diritto. Ho preso posizione sul tema in diverse occasioni, in particolare in interviste al Corriere della Sera, al Le Monde e a Swissinfo. A Strasburgo ho pure tenuto una conferenza stampa, come illustrato nella rubrica Detenzioni segrete del Consiglio d?Europa.
Lunedì 2 marzo 2009 alle 8'30 sono ospite della trasmissione Modem della RSI, Rete Uno che presenta anche una testimonianza di una persona che è stata detenuta a Guantanamo. La trasmissione è replicata su Rete Due lo stesso giorno alle 19'30. Può essere registrata in podcast sul sito di Modem.

L'infiltrato : quando la realtà diventa fiction
200931_dirtvmoney_poster.jpgIl primo aprile 2009 uscirà nelle sale cinematografiche (dapprima nella Svizzera romanda) il film Dirty Money -L'Infiltré, una coproduzione svizzera - francese - canadese del regista Dominique Othenin-Girard, un thriller che si ispira  da un'inchiesta condotta dal Commissario ticinese Fausto Cattaneo. La storia, evidentemente romanzata, ha preso lo spunto dalla famosa inchiesta che sfociò nel sequestro dei 100 chilogrammi di eroina e del riciclaggio di somme ingenti provenienti dal traffico di droga. Per questa inchiesta con Fausto Cattaneo avevamo ricevuto dei riconoscimenti da parte delle Autorità statunitensi.Il film è distribuito dalla Rialto Film di Zurigo

La Soupe !

2009225_marty4-410x273.jpg

  Domenica 22 febbraio 2009 ospite della nota trasmissione della Radio Romanda RSR La Première, dalle 11'00 alle 12'30. Per alcune settimane può essere ascoltata sull'apposito sito della RSR. Mi sono molto divertitoI

Crisi finanziaria internazionale
Il tema è stato oggetto di dibattito all'Assemblea parlamentare del Consiglio d'Europa il 29 gennaio 2009. In un intervento a braccio,mi sono azzardato a tracciare qualche analogia tra Wall Street e Guantanamo ...

Viaggio in Mali
Viaggio intenso, ricco di emozioni: una popolazione accogliente e riconoscente. Siamo stati molto impressionati dal lavoro svolto dei vari attori dell'aiuto svizzero allo sviluppo (Direzione dello sviluppo e della cooperazione e delle ONG Helvetas, Swisscontact e Intercooperation). Particolarmente interessante e convincente il progetto di cotone bio, che realizza un'alleanza verticale tra i contadini, la ditta di produzione tessile Switcher e la grande distribuzione (Migros). Vedi i resoconti della conferenza stampa tenuta a Mamako a conclusione del viaggio nei giornali locali Le Républicain e L'Indépendant;;  Vedi anche l'intervista in La Regione del 24 novembre 2008.

Testimone al processo Abu Omar
Il 5 novembre 2008 sono stato lungamente sentito quale teste al processo in corso a Milano contro agenti della CIA e del SISMI, accusati del sequestro dell'imam della moschea di Milano nel 2003. Ho illustrato il risultati delle mie ricerche per conto del Consiglio d'Europa. Vedi il comunicato del Consiglio d'Europa del 6 novembre 2008. Sulla vicenda CIA - carceri segrete vedi anche l'apposita sezione nella rubrica Consiglio d'Europa.

Viaggio di studio in Bhutan
2009224_dsc_3461.jpgPaese diverso da tutti gli altri, dal fascino particolare. Da tempo la Svizzera ha scelto il Bhutan come paese prioritario dell'aiuto allo sviluppo. In pochi altri paesi ho visto così evidente i risultati positivi e i successi dell'intervento svizzero. Anche l'aiuto pubblico è rappresentato in Bhutan dalla ONG Helvetas Bhutan. Dal Primo Ministro ai semplici cittadini di villaggi discosti siamo stati accolti con grande simpatia e riconoscenza. 

Violenze del Caucaso
Nel Caucaso continuano le violenze e le intimidazioni contro i difensori dei diritti dell'uomo. Mio comunicato stampa del 26 novembre 2007 quale presidente della Commissione delle questioni e giuridiche e dei diritti dell'uomo del Consiglio d'Europa: Sono stato designato relatore sulla situazione dei diritti dell'uomo nel Caucaso del Nord. Nel corso della primavera 2009 mi recherò in Cecenia e nelle repubbliche vicine per rendermi conto sul posto della situazione. Ho già pubblicato una nota dell'11 aprile 2008 in relazione alla situazione dei rimedi giuridici nei casi di violazione dei diritti dell'uomo in quella regione.  Vedi anche la mia dichiarazione del 20 gennaio 2009 in merito all'omicidio a Mosca di un celebre avvocato e di una giovane giornalista impegnati nella difesa dei diritti dell'uomo nel Caucaso del Nord.

Viaggio di studio in Niger

2009227_pict0084_3.jpg
Organizzato da SWISSAID ho partecipato ad un viaggio di studio nel paese africano, il più povero al mondo, secondo le varie staatistiche internazionali. Per otto giorni abbiamo percorso il paese, visitando villaggi discosti e visitando vari progetti di aiuto allo sviluppo messi in atto da SWISSAID e dalla Direzione svizzera per lo sviluppo e la cooperazione. I problemi del paese sono enormi: siccità, crescente desertificazione del suolo, tasso di fecondità tra i più alti al mondo, crisi alimentari, scarsa asssistenza medica, importante tasso di analfabetizzazione, corruzione, Stato e classe politica deboli. 'accoglienza della popolazione è stata straordinaria e la loro disponibilità a condividere quel poco ch hanno veramente toccante. I progetti sostenuti da SWISSAID e dalla Svizzera in generale sono ben fatti, poiché tesi a rafforzare la capacità dei villaggi a meglio gestire le loro risorse. La vera speranza del Paese è costituita dalle donne, vere colonne portanti in una società che purtroppo ancora le mantiene in una chiara posizione di sottomissione. Il nostro aiuto è vitale. Volerlo sopprimere, come qualcuno da noi lo propone, sarebbe semplicemente irresponsabile; nei loro come nei nostri confronti.

Officine di Bellinzona
Vedi Politica ticinese.

Indipendenza della giustizia?
Colloquio organizzato dalle sezioni svizzere ed italiana della Commissione internazionale dei giuristi all'USI di Lugano, il 22 ottobre 2006; mio intervento, con particolare riferimento all'indipendenza del Pubblico Ministero:
- Indipendenza Ministero Pubblico
Il tema è stato ripreso in occasione della Giornata dei Giudici , organizzata dall'Associazione svizzera dei magistrati dell'ordine giudiziario a Lucerna il 3 novembre 2003. Il tema che mi è stato affidato: pagina: Tentatives de déstabilisation 
L'indipendenza della giustizia è pure stato un tema che ho trattato in occasione del giuramento di tre nuovi Giudici del Tribunale penale federale di Bellinzona, il 09.01.07:?
- TPF B'zona 9.11.2007

Riconoscimenti 
- 13 gennaio: Swiss Award 2006 per la politica 
- 30 aprile: premio dell'Associazione della stampa estera in Svizzera (80 corrispondenti di 40 paesi) per la personalità svizzera più popolare
- 5 maggio: premio Europa del Nuovo Movimento Europeo (NOMES)
10 novembre: premio 2007 dei Diritti dell'Uomo, attribuito dalla Società Internazionale dei Diritti dell'Uomo; Cornelio Sommaruga, già Presidente del Comitato Internazionale della Croce Rossa ha tenuto la Laudatio

 

Altri eventi e tematiche più lontane nel tempo sono, almeno in parte, reperibili nelle rubrica Archivio