Premio Vaclav Havel

per i diritti dell'uomo a Ludmila Alexeeva. Strenua difensore dei diritti e delle libertà fondamentali è impegnata da 50 anni in Unione Sovietica, prima, nella Federazione Russa, poi. Rispettata nel suo paese e nel mondo per la sua straordinaria tenacia e la sua lucidità.

Nessun commento ancora

Lascia un commento